Archives Maggio 2020

IN EUROPA ORMAI IL POTERE E’ DEL CONSIGLIO E NON DEGLI ELETTI DAL POPOLO, COSI’ PROPRIO NON VA

Mentre il Parlamento europeo, vale a dire i rappresentati eletti, vota una risoluzione a larga maggioranza per un fondo di ripresa da 2mila miliardi, gli Stati litigano e si dividono. La risoluzione – appoggiata da tutti i partiti, con l’apprezzabile novità dell’astensione della Lega – chiede alla Commissione e al Consiglio europeo di andare veloci.

Maggiori informazioni


Acqua, no ad incertezze. Bene il consiglio comunale di Formia

Sull’acqua non si possono avere più tentennamenti. Le situazioni di criticità, verificatesi durante l’emergenza da Coronavirus non sono assolutamente accettabili, come non sono accettabili le tariffe rispetto al servizio ricevuto dagli utenti. Condivido molte delle conclusioni del consiglio comunale di Formia. Sono in linea con la lettera che avevo indirizzato ai consiglieri comunali. ACQUALATINA deve

Maggiori informazioni


Falcone si onora prima nelle aule del Parlamento, poi con le lenzuola alle finestre

Ricorre oggi il ventitreèsimo anniversario della strage di Capaci. Da quel maledetto giorno è finalmente cambiato l’approccio nella lotta alle mafie, anche se troppe poi sono state le battute d’arresto. La memoria di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre uomini della scorta, trucidati dai macellai corleonesi nella lotta da loro lanciata allo

Maggiori informazioni


Emendamento a favore delle terme ed incoming, aiuto concreto al turismo

In Commissione finanze stiamo proseguendo la discussione sul Decreto Imprese ed è stato appena approvato un emendamento che ritengo sia un aiuto fondamentale per i termalisti, parte rilevantissima del sistema turistico italiano messo a dura prova dall’emergenza coronavirus e fondamentale anche per il buon funzionamento del sistema sanitario, garantendo cure ai tanti cittadini che hanno

Maggiori informazioni


Isole minori, occorrono contributi straordinari

Tra i territori che stanno risentendo maggiormente della crisi generata dall’emergenza coronavirus c’è l’arcipelago delle Ponziane e per Ponza e Ventotene ritengo occorra uno sforzo straordinario da parte sia del Governo che della Regione Lazio. Le isole pontine sono un sistema fragile, dove l’economia ruota in larghissima parte sul turismo estivo. Persi tutti gli incassi

Maggiori informazioni