Category Nelle Istituzioni

Esondazione del Torrente Pontone, il Capo della Protezione Civile Nazionale pronto a sostenere il territorio

Questa volta i presupposti per mettere in sicurezza il territorio al confine tra Formia e Gaeta, dove in otto anni si sono verificate ben tre esondazioni del torrente Pontone, e per risarcire le famiglie vittime di danni enormi sembrano esserci tutti. A seguito della mia missiva indirizzata al Presidente del consiglio, Giuseppe Conte, ho infatti

Maggiori informazioni


Anticorpi monoclonali e potenziamento dei distretti della farmaceutica, interrogazione congiunta

Ritengo che il Governo debba chiarire le ragioni del rifiuto delle terapie di contrasto al Covid 19 a base di anticorpi monoclonali prodotti a Latina e allo stesso tempo che debba essere valorizzato il distretto farmaceutico pontino, prevedendo anche specifici corsi di specializzazione post universitari. A tal fine, insieme ai colleghi Marco Rizzone, Alessandra Ermellino,

Maggiori informazioni


Pedemontana di Formia bocciata dal Governo, la battaglia continua all’Anas

Il mio emendamento per completare i finanziamenti e veder finalmente realizzare la Pedemontana di Formia è stato bocciato. Il Governo e l’attuale maggioranza sono rimasti ancora una volta insensibili alle esigenze del sud pontino, costretto a una situazione di pesante isolamento a causa dell’assenza di infrastrutture, con i relativi problemi per la qualità di chi

Maggiori informazioni


Sep di Pontinia, incontro con il Prefetto, il presidente della Provincia ed il commissario giudiziale

Finalmente le mie richieste a tutela dei cittadini, costretti per troppo tempo a subire i miasmi provenienti dall’impianto di compostaggio Sep di Pontinia, sono state accolte e c’è un cambio di passo nella gestione dell’azienda. Ho avuto un incontro con il prefetto di Latina, Maurizio Falco, con il commissario giudiziale Carmen Regina Silvestri, il direttore

Maggiori informazioni


Roghi ed inquinamento ambientale, la mia proposta di legge scritta dal basso!

Sono ormai troppi gli incendi nelle aziende di recupero rifiuti, che avvelenano l’aria e mettono in serio pericolo la salute degli italiani. Una situazione intollerabile, davanti alla quale l’attuale sistema di controlli e autorizzazioni non funziona. Ne ho avuto riprova l’estate scorsa con il disastroso rogo della Loas di Aprilia. Per questo, dopo essermi a lungo

Maggiori informazioni


Fondi ai comuni per ponti e viadotti, accolto il mio ordine del giorno al decreto Agosto

Un altro passo per dotare finalmente la provincia di Latina e in particolare il sud pontino di infrastrutture adeguate è stato compiuto. Oggi alla Camera, in sede di votazione per la conversione del Decreto Agosto, è stato accettato il mio ordine del giorno che impegna il Governo a valutare, con un successivo provvedimento legislativo, l’opportunità

Maggiori informazioni


Torrente Pontone, c’è l’interessamento del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa

Il torrente Rio d’Itri o torrente “Pontone”, rappresenta da sempre un pericolo per i residenti di Formia, Gaeta ed Itri. Bastano poche gocce di pioggia ed il rischio di esondazione si materializza. Lo scorso anno ho organizzato un incontro con i tre comuni presso la Regione Lazio, e nei giorni scorsi per sbloccare l’iter dell’intervento

Maggiori informazioni


Orgoglioso del lavoro svolto in Commissione Finanze, spiace per i “pigiabottoni”

Da poche ore non sono più Presidente della Commissione Finanze. Ho guidato la Commissione in un momento difficilissimo, nelle lunghissime settimane del lockdown quando per primo ho dovuto anche battagliare affinché venissero ripresi i lavori parlamentari, e ho agito non come uomo di partito (che non ho) ma come responsabile istituzionale. Non è stato facile

Maggiori informazioni


Florovivaismo, occorre un fondo straordinario

A soffrire tanto e molto più di altri la crisi economica generata dall’emergenza coronavirus sono le aziende florovivaistiche, che per settimane sono state costrette a investire per curare le piante, a raccogliere i fiori e a buttarli essendo chiusi mercati e negozi, l’export bloccato e i diversi eventi annullati, compresi i matrimoni. Una piaga soprattutto

Maggiori informazioni