Intimidazioni agli amministratori pubblici locali, facciamo argine!

Ci sono comuni in cui amministrare è difficile. Far rispettare la legalità o fare battaglie di civiltà può scatenare diffamazione, minacce o peggio aggressioni alla propria persona o danni alle proprie cose. Alla sindaca di Sermoneta Giuseppina Giovannoli ed alla sua vice Maria Marcelli, il presidente di un ente che avrebbe dovuto promuovere il turismo ha ordinato di incendiare tre macchine. Questo risulta da una lunga indagine dei carabinieri che ha intercettato i protagonisti mentre ideavano di passare alle case.

In questa provincia alle scorse elezioni ci sono stati episodi mai chiariti che hanno coinvolto candidati a Sindaco di Minturno e Castelforte, mentre sono innumerevoli e gravi quelli accaduti ad Aprilia. L’ultima intimidazione è comparsa sul muro vicino casa del consigliere Davide Zingaretti che si sta occupando di delicate questioni ambientali.

Ringrazio le forze dell’ordine per quanto stanno facendo: chi pensa di usare la violenza per far valere le proprie ragioni non deve trovare nessuna sponda!