Incontro alla Camera per lo sviluppo dei porti nel basso Lazio

Tra poco sarà pronto il piano per la sburocratizzazione delle imprese che vogliono investire nei porti del Lazio e l’intero territorio del sud pontino rischia di essere escluso. Questa mattina ho incontrato presso la Camera dei Deputati alcuni tecnici impegnati in questa partita ed abbiamo discusso dei criteri per accedere a questi importantissimi vantaggi. In un momento di crisi mondiale non cogliere queste opportunità è da folli. La politica in questi anni si è dimenticata completamente del golfo di Gaeta. Il tempo a disposizione é pochissimo ma anche questa volta, come per l’area ENI, cercherò di tutelare gli interessi di tutto il Basso Lazio! Mentre c’è chi si loda e auto incensa, noi pensiamo a porre le basi strutturali di uno sviluppo sostenibile e duraturo che guardi verso le prossime generazioni per non farle scappare all’estero.