Un emendamento all’articolo 54-bis del il DL Rilancio: equità di tempo per chi ha chiesto prestiti (e meno burocrazia)

Un emendamento all’insegna dell’equità e della semplificazione burocratica Siamo soffocati dalla burocrazia. Neppure l’emergenza Covid sta spazzando via quella che è una piaga nazionale. Oggi quindi ci troviamo davanti al paradosso che, appena varato il Decreto liquidità, chi ha chiesto subito prestiti si trova ora a dover accettare condizioni svantaggiose rispetto a chi, poco dopo,

Maggiori informazioni


Per il rilancio dell’Italia servono misure utili a scatenare un shock economico positivo proporzionale al virus

L’Istat ieri ci ha mostrato, dati alla mano, il quadro di previsioni economiche per l’Italia nei prossimi mesi. I dati ci dicono che il nostro Pil quest’anno diminuirà dell’8,3%. Soprattutto a causa di una contrazione del 7,2% della domanda interna, con i consumi delle famiglie che segneranno un -8,7% con gli investimenti che parallelamente si

Maggiori informazioni


Rafforzare l’assistenza domiciliare significa dare un aiuto concreto alle famiglie

La salute è il nostro bene più prezioso. I nostri nonni ce lo hanno ripetuto fin da piccoli e l’ultimo periodo ce lo ha ricordato forte e chiaro. L’emergenza ha inoltre dimostrato quanto sia fondamentale avere una sanità pubblica efficiente e robusta. Oggi siamo tutti consapevoli che sulla salute non si può giocare al risparmio,

Maggiori informazioni


Servono misure economiche con obiettivi precisi, altro che Stati Generali

L’era delle task force e degli annunci Istituzionali in diretta social deve finire. Personalmente più che l’autunno caldo, temo un’estate dello scontento. Il Governo può anche dibattere su un evento, come gli Stati Generali dell’Economia, per giorni e settimane, ma nel frattempo servono misure chirurgiche agganciate a progetti con obiettivi precisi. In Germania il Governo

Maggiori informazioni


Iniziativa giocattoli in movimento

Abbiamo completato la distribuzione dei giochi rimanenti dell’iniziativa “giocattoli in movimento” presso il reparto di Pediatria del mio territorio. Un gesto semplice che ha portato un po’ di gioia ai tanti bambini ricoverati. Voglio ringraziare tutti i medici ed infermieri che ogni giorno, nonostante le difficoltà, fanno di più del dovuto per sopperire alle lacune di

Maggiori informazioni